Black Friday – Che cos’è?

Si tratta di un giorno, per quanto non festivo, particolarmente importante sotto l’aspetto commerciale poiché costituisce un valido indicatore sia sulla predisposizione agli acquisti, sia indirettamente sulla capacità di spesa dei consumatori, tanto da essere attentamente osservato e atteso dagli analisti finanziari e dagli ambienti borsistici internazionali e non solo.

Le grandi catene sono solite offrire in questa occasione notevoli ed eccezionali promozioni : per questo motivo tra le persone che fanno shopping in occasione del Black Friday una buona parte trascorre la notte fuori dal negozio in cui vuole fare acquisti il giorno successivo aspettando l’apertura delle porte. Nel 2013 negli Stati Uniti sono stati spesi 57,4 miliardi di dollari in un solo giorno da più di ottanta milioni di persone: per offrire un paragone è come se l’intera popolazione della Germania fosse andata a fare shopping nello stesso giorno.

Il Black Friday è solitamente seguito dal Cyber Monday, il primo lunedì successivo, caratterizzato da grandi sconti relativi a prodotti di elettronica: in sostanza rappresenta la risposta dell’e-commerce al venerdì nero ed è caratterizzato da una massiccia offerta di ribassi esclusivamente online.

E’ da qualche anno che le catene in territorio italiano partecipano a queste giornate, e quest’anno FAMA snc ha deciso di parteciparvi, invitando la gentile clientela a visitare il nostro sito: http://www.assistenza-elettrodomestici.it/ che quest’anno si è rinnovato, con tante novità!

%%%%%%%%%%% SCONTI %%%%%%%%%%%%% BLACK FRIDAY%%%%%%%%%%%% CYBER MONDAY %%%%%%%%%%

Sconti per te e il tuo elettrodomestico

Basta scrivere su “cerca” il modello del tuo elettrodomestico, automaticamente appariranno tutte le offerte dedicate !

Hai bisogno di qualche ricambio per il tuo elettrodomestico? Approfitta dei nostri ottimi sconti che variano dal 20% fino al 50% su moltissimi prodotti! ricorda, solo fino a mezza notte del 28 novembre ! PEZZI LIMITATI

SPEDIZIONI IN TUTTA ITALIA

Per info visita il nostro sito : http://www.assistenza-elettrodomestici.it

ORDINI TELEFONICI E INFO: 0721410784

SEGUICI: https://www.facebook.com/Famaglia/

WhatsApp: 340 6780962

 

Il tuo piano cottura fa scintille? Noi ti spieghiamo il perché

piano cotturaSappi innanzi tutto ch’è uno dei problemi più comuni, non preoccuparti.

L’accensione si incanta e non smette di fare scintille?

Noi ti spieghiamo il perché; a volte si può rovesciare un pò d’acqua della pasta sul piano, oppure si pulisce il piano cottura con un panno troppo inumidito, dunque è l’acqua la responsabile di questo”simpatico” effetto.

Per risolvere il problema : Stacca la spina e dai l’opportunità al piano cottura di asciugarsi per uno o due giorni.

Quasi sempre la presa rimane nascosta, se avete un piano cottura ad incasso e se siete fortunati troverete un interruttore con su scritto “on-off” (per escludere la corrente) in alternativa dovrete trovare la presa a cui è collegato, per trovare la presa del tuo piano devi seguire queste istruzioni:

-togli il forno che sta sotto al piano, oppure i cassetti, e il battiscopa (perchè a volte la corrente passa sotto)

-Una volta tolta la corrente, potrete adoperare il vostro piano cottura usando un accendino o un fiammifero

-Dopo di due o tre giorni, quando andrete a ricollegare l’accensione elettrica, il piano cottura tornerà come prima, se, continua a fare scintille il problema è altrove, quindi  è ora di chiamare UN TECNICO SPECIALIZZATO!
Speriamo che questa piccola guida per il vostro piano cottura sia d’aiuto.

Per chiarimenti, assistenza e altro chiamate il nostro call center : 0721 410784 oppure potette richiedere assistenza, vendita di ricambi e altro per messaggio (WhatsApp) al 340-6780962

Lo staff FAMA

Ricambi: Trova quello giusto!

 

Ben tornati sulla nostra pagina!

Oggi parliamo di ricambi, sopratutto per chi è alle prime armi e non sa cosa fare, se deve sostituire uno o più pezzi del proprio elettrodomestico! Perciò abbiamo creato questa piccola guida: Aiutare i nostri lettori e clienti, rende migliore i nostri servizi!

Iniziamo!

Abbiamo un elettrodomestico che inizia a dare segni di usura e per esempio lo sportello non chiude bene, oppure una manopola rotta, in poche parole un pezzo del nostro elettrodomestico DEV’ESSERE SOSTITUITO quel che si deve fare in questi casi è molto semplice:

1 – Individua il Marchio del tuo elettrodomestico

2- Trova il Modello (Scritto sul libretto d’istruzioni o sulla targhetta di descrizione che accompagna qualsiasi elettrodomestico al suo acquisto)

3- Trova il Serial Number ( i numeri scritti sotto il codice a barre, che sta sempre scritta nell’etichetta)

Dopo che avrai trovato queste tre Informazioni dovrai andare in ricerca di un’assistenza che esponga o rappresenti quel marchio in particolare (questo vuol dire che ha accesso ai ricambi di quel marchio) noi ad esempio abbiamo: 
metal fama-Recuperato

Esistono due tipi di ricambi : Originali e Generici

Maggiormente si consiglia di usare ricambi originali

I prezzi variano da ricambio a ricambio e da modello a modello, INTERNET è una risorsa multimediale estesa anche al settore di vendita ricambi per elettrodomestici, basta scegliere, hai l’imbarazzo della scelta!

Noi ad esempio abbiamo anche un sito di vendita online di RICAMBI DI PICCOLI E GRANDI ELETTRODOMESTICI : www.famaglia.com  .

Per qualunque richiesta scriveteci a: info@famaglia.com oppure inviateci un messaggio per WhatsApp al: 340-6780962

Speriamo che il piccolo articolo vi abbia dato un chiarimento ulteriore sul mondo dei ricambi!

Buon proseguimento

Lo Staff di FAMA

 

Dove trovare il nome del modello e il codice seriale della lavatrice o asciugatrice

  • Tutte le informazioni che cerchi sono presenti nel libretto di istruzioni del tuo elettrodomestico o nei manuali d’uso che hai ricevuto in fase d’acquisto.
  • Nome del modello (MOD. – MODEL) e codice o numero seriale (SER. – S/N – SER.NO. – MATR.) sono indicati su un’etichetta collocata dietro al vetro dell’oblò o sull’estremità della cornice.
  • L’etichetta può trovarsi anche nella parte inferiore o nella parte superiore del bordo laterale della tua lavatrice.
  • L’etichetta con le informazioni necessarie sulla tua asciugatrice, invece, la puoi trovare sulle pareti laterali esterne del tuo elettrodomestico o nella parte posteriore.

Potresti trovare etichette simili o uguali nei tuoi elettrodomestici

10582228_10152626006743904_1745733391_n

 

legenda-etichette

Dove trovare il nome del modello e il codice seriale della tua cappa

  • Tutte le informazioni che cerchi sono presenti nel libretto di istruzioni del tuo elettrodomestico o nei manuali d’uso che hai ricevuto in fase d’acquisto.
  • Nome del modello (MOD. – MODEL) e codice o numero seriale (SER. – S/N – SER.NO. – MATR.) sono indicati su un’etichetta collocata nella parete interna della tua cappa.
  • Dopo aver estratto i filtri d’alluminio esterni guarda a destra e a sinistra della parete interna.

Potresti trovare etichette simili o uguali nei tuoi elettrodomestici

10582228_10152626006743904_1745733391_n

 

legenda-etichette

Dove trovare il nome del modello e il codice seriale della tua Lavastoviglie

  • Tutte le informazioni che cerchi sono presenti nel libretto di istruzioni del tuo elettrodomestico o nei manuali d’uso che hai ricevuto in fase d’acquisto.
  • Nome del modello (MOD. – MODEL) e codice o numero seriale (SER. – S/N – SER.NO. – MATR.) sono indicati su un’etichetta collocata nel bordo dello sportello della tua lavastoviglie.
  • Apri la porta della tua lavastoviglie e guarda sul profilo laterale.

Potresti trovare etichette simili o uguali nei tuoi elettrodomestici

10582228_10152626006743904_1745733391_n

legenda-etichette

Dove trovare il nome del modello e il codice seriale dei tuoi piccoli elettrodomestici

  • Tutte le informazioni che cerchi sono presenti nel libretto di istruzioni del tuo elettrodomestico o nei manuali d’uso che hai ricevuto in fase d’acquisto.
  • Nome del modello (MOD. – MODEL) e codice o numero seriale (SER. – S/N – SER.NO. – MATR.) sono indicati su un’etichetta che solitamente si trova sotto, sulla base o nei lati del tuo piccolo elettrodomestico.
  • Le informazioni necessarie le puoi trovare stampate anche sulla parte esterna o sul corpo del tuo piccolo elettrodomestico

Potresti trovare etichette simili o uguali nei tuoi elettrodomestici

10582228_10152626006743904_1745733391_n

 

legenda-etichette

Dove trovare il nome del modello e il codice seriale del tuo frigorifero e del tuo freezer

  • Tutte le informazioni che cerchi sono presenti nel libretto di istruzioni del tuo elettrodomestico o nei manuali d’uso che hai ricevuto durante l’acquisto.
  • Nome del modello (MOD. – MODEL) e codice o numero seriale (SER. – S/N – SER.NO. – MATR.) sono indicati su un’etichetta collocata nelle pareti interne del tuo frigorifero.
  • Togli i cassetti verdura e guarda nelle pareti di destra e di sinistra del vano inferiore.
  • L’etichetta può trovarsi anche nei lati esterni del tuo frigorifero o dietro dove c’è il compressore.
  • Nei congelatori orizzontali o a pozzetto guarda le pareti all’interno del vano.

Potresti trovare etichette simili o uguali nei tuoi elettrodomestici

10582228_10152626006743904_1745733391_n

legenda-etichette

Dove trovare il nome del modello e il codice seriale del tuo piano cottura e del forno

Tutte le informazioni che cerchi sono presenti nel libretto di istruzioni del tuo elettrodomestico o nei manuali d’uso che hai ricevuto durante l’acquisto.

  • Nome del modello (MOD. – MODEL) e codice o numero seriale (SER. – S/N – SER.NO. – MATR.) sono indicati su un’etichetta che solitamente si trova sotto al top del tuo piano cottura ad incasso.
  • Se hai una cucina di libera installazione, l’etichetta con le informazioni necessarie la puoi trovare nella pareti esterne del tuo elettrodomestico o sulla cornice o nei laterali del tuo forno, dopo aver aperto lo sportello.

Potresti trovare etichette simili o uguali nei tuoi elettrodomestici

10582228_10152626006743904_1745733391_n

 

legenda-etichette

Pulire il forno? Più facile di cosi non si può!

Benvenuto lettore, e buona giornata a te! T’invito a lasciarci un commento per sapere cosa ti è piaciuto di più, oppure valuta l’articolo! intanto ti auguro una buona lettura e alla prossima!

Pulire il forno diventa, molto spesso, una vera e propria impresa che, purtroppo, non sempre riesce alla perfezione. Una profonda pulizia del forno non è solamente una questione di igiene, ma anche un modo per mantenere efficiente il funzionamento del vostro elettrodomestico. Per riuscire a pulire il forno nel modo più corretto occorre sapere con che tipo di forno abbiamo a che fare. Elettrico o a gas? Vediamo allora come pulire entrambi i tipi di forno

Per pulire il forno elettrico e a gas in modo semplice, veloce e senza troppa fatica è sufficiente avere a disposizione un detergente professionale per sgrassare e disincrostare le superfici interne di qualsiasi FORNO; vi aiuterà a rimuovere i grassi residui e ne ritarderà la successiva formazione, evitando cosi il rischio di rovinare le superfici e non vi occorrerà accendere il forno! risparmiando cosi tempo ed energia elettrica.

12712_661135513965422_8486480597220403397_n

Se invece preferite usare altri ingredienti usate il limone, questo frutto, infatti, è un potente sgrassatore naturale, che assicura una buona pulizia

Quel che vi occorre per pulire il FORNO con il limone:

  • Limoni: 2, 3
  • Acqua: q.b.
  • Ciotola per temperature elevate: 1
  • Spugna con retina: 1

Come procedere:

Spremete il succo di 2 o 3 limoni in una ciotola resistente alle alte temperature. Aggiungete l’acqua nella stessa quantità del succo di limone. Mettete la ciotola in forno e accendetelo per circa 10 minuti a 100 °C (212 gradi Fahrenheit). Una volta trascorsi i 10 minuti, vedrete che il liquido contenuto nella ciotola sarà evaporato, facendo sciogliere lo sporco ostinato attaccato alle pareti del forno.

Attendete che il forno si sia raffreddato e strofinate con una spugna ruvida per pulire via le incrostazioni di grasso.

Un modo per pulire anche un Forno a gas? abbiamo per voi un consiglio semplicissimo per pulire in totale sicurezza. Vediamo cosa ci occorre e come procedere.

Pulire il forno a gas: cosa ci occorre

  • Bicarbonato di sodio: 2 cucchiaini
  • Detersivo per piatti: 2 cucchiai
  • Ammoniaca: 1 cucchiaino
  • Acqua calda: mezza tazza

Pulire il forno a gas: come procedere

Mescolate bene gli ingredienti e applicate abbondantemente il composto sulle parti da pulire. Lasciate agire per 30 minuti o anche tutta la notte per lo sporco ostinato. Infine, pulite e sciacquate bene con una spugna umida.

Speriamo di esservi stati d’aiuto!

Alla prossima

IL TEAM FAMA